La funzione Qualità, che fino a qualche tempo fa era considerata intrinseca alla Produzione, oggi, vista l’importanza riconosciuta ad essa, ha acquisito maggiore autonomia e rappresenta un’area a se stante.

Per Qualità, infatti, non si intende più solamente la qualità del prodotto ma, piuttosto, ci si riferisce ad un concetto più ampio che riguarda tutti i processi aziendali.

L’obiettivo è quello di offrire al cliente un prodotto o un servizio che presenti meno difetti possibili, soddisfacendo o superando le aspettative del mercato.

Il controllo sui prodotti e sull’efficienza dei processi valutandone l’andamento del tempo, la gestione della documentazione, la valutazione dei fornitori, la gestione dei reclami, i rapporti di non conformità sono operazioni tipiche di chi è impegnato in questa funzione ed un sistema informativo che sfrutti le ultime tecnologie di Business Intelligence come quella offerta da NextBI aiuta a svolgerle in modo più facile, preciso e affidabile.

La funzione aziendale dedicata alla Qualità dovrebbe disporre di questi strumenti informatici, abbinati a soluzioni per l’analisi della Produzione e per il controllo delle Performance, in modo da poter migliorare il prodotto o servizio più velocemente.

Salva